Disposizioni generali per la pubblicità su FBP

Condizioni d’uso

FBP vuole che la pubblicità e le inserzioni siano atte a creare e rendere un’esperienza ottimale per l’utente. Pertanto, FBP ritiene che le inserzioni migliori siano quelle mirate a soddisfare gli interessi personali degli Utenti che vengono in contatto con i marchi e le aziende titolari degli stessi o con terzi. Le presenti disposizioni non devono essere considerate come suggerimento legale e pertanto non vincolano e non devono indurre all’eventuale acquisto da parte dell’Utente, il quale è del tutto libero nella propria decisione e la sua determinazione è basata sulla sua volontà personale. Inserzionisti  e pubblicitari
Chi effettuerà eventuali pubblicità e/o inserzioni sarà considerato quale unico responsabile della loro conformità alle leggi, statuti e le normative vigenti in materia.
Riserva incondizionata dei diritti FBP:

  • Ø  La FBP si riserva il diritto di rifiutare, approvare o rimuovere, qualsiasi inserzione e/o pubblicità o servizio, per qualsiasi motivo, a propria esclusiva discrezione oggettiva e soggettiva e a suo insindacabile giudizio.
  • Ø  In ogni caso ogni inserzione pubblicitaria sarà oggetto di appropriata contrattazione/accordo in forma scritta tra FBP e l’inserzionista.

-Tutto quanto premesso, la relativa pubblicità, effettuata all’interno di FBP, deve uniformarsi alle seguenti condizioni:

  • 1.     Tutte le pubblicità/inserzioni che verranno effettuate su FBP devono rispettare sia le condizioni concordate con FBP nonché assicurare il  rispetto delle presenti disposizioni.
  • 2.     FBP si riserva la facoltà di modificare o aggiungere nuove Condizioni alle presenti.
  • 3.     Tutte le inserzioni generate tramite i post sulle Pagine e quelle che promuovono gare, selezioni, stage, giochi, concorsi a premi od offerte in genere devono rispettare le Condizioni elencate.
  • 4.     Le inserzioni non devono includere affermazioni o contenuti falsi, fuorvianti, fraudolenti o ingannevoli.
  • 5.     Se gli Utenti rilasciano il proprio consenso (consenso che deve essere espresso e informato nel rispetto delle leggi guida del settore) è possibile utilizzare le informazioni ottenute dagli stessi.
  • 6.     Non è possibile trasferire o utilizzare i dati degli Utenti in modo diretto o tramite terzi, in connessione con reti pubblicitarie, intermediari di dati o simili.
  • 7.     La pubblicità deve corrispondere ed essere pertinente al prodotto o al servizio offerto, tenuto in debito conto anche del pubblico che visualizza la stessa.
  • 8.     La pubblicità, eseguita con porzioni audio o animazioni Flash, non può riprodursi in modo automatico senza l’interazione dell’Utente.
  • 9.     Il testo deve essere grammaticalmente corretto e contenere simboli chiari. Questi ultimi  devono essere utilizzati in base al loro significato letterale, così da offrire un messaggio semplice e comprensibile all’Utente. I messaggi pubblicitari devono essere  immediatamente comprensibili e mettere in evidenza, in modo chiaro e diretto, l’origine del marchio e dell’azienda da loro rappresentati. Il testo non può contenere link di rinvio ad altri prodotti o servizi proibiti. Inoltre, le inserzioni non possono suggerire una falsa correlazione con offerte generiche. I contenuti delle inserzioni devono essere vere e verificabili. I contenuti non devono offendere gli Utenti. Le inserzioni non devono contenere né promuovere prodotti o servizi illegali. Le inserzioni non devono violare i diritti di terzi.
  • 10.   La pubblicità non può far riferimento, direttamente o indirettamente, all'interno del contenuto dell'inserzione o tramite la definizione dei destinatari, alle caratteristiche personali dell'utente appartenenti alle seguenti categorie: razza, origine etnica, fede religiosa, età, orientamento sessuale, patologie o malattie, capacita reddituale, ideologia politica.
  • 11.  È possibile effettuare la pubblicità o le inserzioni per le lotterie solo se  hanno ottenuto la licenza da enti governativi;  la pubblicità verrà localizzata solo nel paese che ha rilasciato le licenze.
  • 12.   E’ possibile effettuare la pubblicità o effettuare delle inserzioni rivolte ai minori per promuovere prodotti o servizi il cui utilizzo, è comunque subordinato al rispetto delle normative delle rispettive giurisdizioni di competenza e tali prodotti devono risultare appropriati e sicuri.

Non è ammesso l’inserzione di prodotti pubblicitari o servizi che abbiano determinati contenuti e questo a insindacabile giudizio di FBP e pertanto, a titolo esemplificativo e non esaustivo :

  • 13.  E’ vietato  gestire più di un inserzionista o cliente con un singolo account pubblicitario e neppure cambiare l'inserzionista o il cliente associato a un account pubblicitario esistente.
  • 14.  E’ vietato utilizzare i dati raccolti, derivati od ottenuti da un'inserzione su FBP, dalla pubblicazione di un'inserzione effettuata da FBP o dall'interazione di Utenti di FBP con un'inserzione servita da FBP (come le informazioni derivate dai criteri di definizione dei destinatari) per nessuno scopo, se non come dati aggregati e anonimi per valutare le prestazioni e l'efficacia delle campagne pubblicitarie.
  • 15.  E’ vietato, (in qualsiasi modo) trasferire o utilizzare i dati in connessione con alcuna rete pubblicitaria, intermediario di dati o altri strumenti legati al settore pubblicitario o propagandistico.
  • 16.  È vietata  la pubblicità che utilizzi messaggi  a sfondo sessuale. rappresentanti ammiccamenti di tipo sessuale.
  • 17.  E’ vietata la pubblicità che può presentare contenuti che sfruttano programmi politici o problemi di attualità per uso commerciale.
  • 18.  È vietato imporre il messaggio pubblicitario all’utente e deve essere prevista la possibilità, per l’utente, d’interrompere la visione in qualunque momento. Le inserzioni devono rispettare tutte le leggi e le normative in materia, con particolare riferimento alle leggi speciali previste per particolari oggetti
  • 19.   E’ vietato promuovere la vendita o l'uso di prodotti o servizi per adulti, compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, giocattoli, video, pubblicazioni, spettacoli dal vivo a sfondo sessuale o prodotti per il miglioramento delle prestazioni sessuali.
  • 20.   E’ vietata la pubblicità dove viene fatto espresso riferimento all’alcol in tutti i Paesi ove in forza delle giurisdizioni locali  tali inserzioni siano proibite per legge.
  • 21.  È vietata la pubblicità l’inserzione per la ricerca di amici per adulti o di siti di incontri  a carattere sessuale.
  • 22.  E vietata la pubblicità e/o l’inserzione che possono promuovere o facilitare la vendita o il consumo di tabacco e droghe illegali.
  • 23.   E vietata la pubblicità e/o l’inserzione che promuovono o facilitano il gioco d'azzardo online.
  • 24.   È vietata la pubblicità per la vendita di farmaci con l’obbligo di ricetta; sono altresì vietate la vendita o inserzioni di farmacie online.
  • 25.  È vietata la pubblicità e/o l’inserzione per la vendita di integratori alimentari e prodotti considerati poco sicuri o dubbi per la salute dell’utente e comunque, il predetto giudizio permane a  unica discrezione della FBP.
  • 26.  E’ vietata la pubblicità e/o l’inserzione di prodotti che permettano di  contenere o rimandare, in modo diretto o indiretto, a siti contenenti download di spyware/malware o altri software in grado di causare un'esperienza imprevista, ingannevole o sfavorevole per l'utente
  • 27.  E’ vietata la pubblicità e/o l’inserzione avente ad oggetto armi o esplosivi.
  • 28.   E’ vietata quella pubblicità e/o l’inserzione che agevola o promuove attività illegali.
  • 29.  E’ vietata quella pubblicità e/o inserzione che può configurare insulto, attacco, molestia, denigrazione, minaccia, sminuire o impersonare altri.
  • 30.  E’ vietata quella pubblicità e/o inserzione che può inneggiare all'odio, con qualsivoglia oggetto, forma e contenuto.
  • 31.  E’ vietata la pubblicità e/o l’inserzione che ha quali contenuti immagini di nudo, rappresentazioni di persone in posizioni esplicite o allusive o coinvolte in attività eccessivamente allusive al sesso.
  • 32.  E vietata  la pubblicità e/o inserzione che contenga immagini che possono essere scioccanti, sensazionali o irrispettose o ritrarre scene di eccessiva violenza.
  • 33.  È vietata la pubblicità e/o le inserzioni che hanno contenuti che violino i diritti di terzi, compresi copyright, marchi commerciali, privacy, pubblicità o altri diritti personali o di proprietà.

In ogni caso il messaggio pubblicitario deve mostrare chiaramente il prezzo, richiedere espressamente l’inserimento dei dati dell’Utente, prevedere una casella di conferma non selezionata, includere il servizio di annullamento dell’ordine, in modo semplice e facilmente comprensibile.

 





Post likes
Google+